Etica

Navigando interiormente
tra

TRIPARTIZIONE
CROCIFISSIONE
RESURREZIONE

Organismo spirituale

In esso la Tripartizione accende il principio dell’Io, da cui nasce, socialmente, la solidarietà dell’Amore. Il Cristo, crocifisso in un sistema sociale materialistico, risorge per insegnare all’uomo il modo nuovo di essere fratelli. La cultura spirituale diviene la cultura del “noi insieme come Io” in un girotondo continuo di donazioni del cuore, ideato per vivere la volontà di amare.

Organismo giuridico

È la crocifissione del Cristo attraverso la sanzione che stabilisce ciò che il cuore umano non dovrebbe nemmeno albergare come pensiero: rubare, uccidere, violentare, soggiogare. È l’espressione del dogma sociale provvisorio, sostituto dell’evoluzione del pensiero dell’uomo, che sarà guarito dalla Tripartizione.

Organismo economico

È la crocifissione dell’operaio alla sua macchina, ente apparentemente meccanico, in realtà guidato dai sacerdoti dell’Ostacolo; è la maledizione biblica del lavorare in sofferenza con il sudore della fronte; è il guasto del denaro come potere che ammala e immiserisce l’anima dell’uomo. La Tripartizione, invece, fa esprimere la gioia della creatività, quella gioia che il lavoro sa dare quando si sconfigge il mito irreale del lavoro come merce.

Ciò che vibra nell’anima, sgorga dal cuore, nasce dal pensiero non può essere mercificato né può essere troppo inquadrata la volontà di aiutare, di sostenere, di curare, che è l’irresistibile impulso di chi conosce l’arte di guarire.

Ettore Reale